.
Annunci online

  animaliediritti
 
Appuntamenti
 





 


7 febbraio 2007

Festa CACCIA la CACCIA , Ragusa Ibla - Domenica 11 febbraio 2007 - dalle ore 9.30... a tarda notte!

CACCIA la CACCIA

Giornata di festa per la chiusura della caccia

Seconda edizione

 

 

Ragusa Ibla - Domenica 11 febbraio 2007

Una giornata dalla parte degli animali… e non solo:

FestaConcerto, dj set, musica dal vivo, escursione e liberazione di animali, mostra, infoshop (libri, doc, gadgets), video proiezioni, forum, biocena equa e vegetariana

 

 

 
Il 31 gennaio, fra spari e fucili fumanti, si è chiusa la stagione venatoria 2006/2007. Anche questa volta il consuntivo di vittime, feriti ed incidenti ad umani é gravissimo: 36 morti e 73 feriti in Italia (2 morti e 6 feriti solo in Sicilia) e centinaia di segnalazioni per infrazioni delle leggi venatorie a danno di privati cittadini (residenti, lavoratori, escursionisti…). Una guerra non-dichiarata che si svolge nelle nostre campagne, "regolata" dalle leggi dello Stato. In questo tormentato contesto, fra lotte e resistenze, la LAV SICILIA e l'Associazione Naturalistica per l'Escursionismo KALURA  hanno lavorato insieme, per il secondo anno consecutivo, per costruire un'iniziativa di approfondimento e di riflessione, di festa e aggregazione giocosa, di osservazione e godimento della natura.
 

Scarica il Programma completo (formato pdf) e la cartolina-invito (formato jpeg)
oppure visita il sito www.lavsicilia.it
 
 

INFORMAZIONI FESTA E FORUM:

cell. 340.0031368 - 339.7427345 - lav.ragusa@gmail.com

www.lavsicilia.it - www.i-bleog.it

 

ESCURSIONE E PRENOTAZIONI:

tel. 0932.754777 cell. 339.1864479 -  info@kalura.org 

www.kalura.org



                    LAV Onlus                                                                               KALURA
                    Coordinamento Regionale Sicilia                                        Associazione Naturalistica per
                    Sede provinciale di Ragusa                                                  l'Escusrionismo - Ragusa
                    www.lavsicilia.it                                                                        www.kalura.org
 






permalink | inviato da il 7/2/2007 alle 23:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


21 dicembre 2006

22 dicembre: a Napoli spettacolo teatrale per gli orsi cinesi

 

 

Il 22.12.2006 alle ore 21.00 al

 

MAGMA
CLUB TEATRO LIVE

 

 

 

 “Luna d’Oriente”

Spettacolo teatrale scritto e diretto da  Gennaro Monti

 Con Paola Attilio e Claudia Natale

 

Il prezzo del biglietto è di 15 euro con sorpresa gastronomica finale

 L’incasso della serata sarà  devoluto ad 

 Animals Asia Foundation

 

Animals Asia Foundation  è un’associazione benefica fondata nel 1998 da  Jill Robinson  in seguito alla scoperta del mondo degli orrori delle così dette “Fattorie della bile”. Nate negli anni 80 e situate in Cina, Vietnam e Corea, le fattorie sono luoghi in cui 10.000 orsi asiatici (Orsi della luna) sono immobilizzati in strettissime gabbie  e costretti ad  una vita di torture e sofferenze. Queste sfortunate creature infatti sono quotidianamente “munte” della loro bile, rimedio farmaceutico della medicina tradizionale cinese, attraverso rudimentali cateteri di metallo, perennemente conficcati nelle loro cistifellee.

Tale condizione provoca  inimmaginabili sofferenze fisiche e mentali che gli orsi devono sopportare anche per 15/20 anni per poi morire agonizzando lentamente in seguito ad infezioni croniche.

Animals Asia è l’unica associazione al mondo impegnata nel salvataggio e nella cura degli orsi delle fattorie. Il progetto “Liberazione degli orsi in Cina” prevede anche la sostituzione della bile con rimedi alternativi “cruelty free” e la cessazione definitiva delle fattorie della bile.

 

MAGMA CLUB TEATRO LIVE

via M. De Ciccio,18 (scalette via Cilea) Vomero Napoli

info 349 1869 162-  335 77 18 685




permalink | inviato da il 21/12/2006 alle 11:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


10 dicembre 2006

"Pellicce?: basta". LAV in piazza 8, 9 e 10 dicembre

06/12/2006-Comunicato stampa

Sempre più allarmante il bilancio del mercato internazionale della pellicceria, in termini di animali uccisi: la produzione di pellicce di visoni nel 2006 si stima abbia superato i 44,6 milioni (stima di “Fur Trade Today”, totale mondiale), contro i 40,2 milioni del 2005, i 30,2 milioni del 2000 e i 26,9 milioni del 1996 (totali mondiali, dato “Oslo Fur Auctions”). Il mercato delle pellicce di visoni è guidato dai Paesi scandinavi (Danimarca e Svezia in testa) con una produzione di pelli di visone pari a 16,8 milioni nel 2005, seguiti dalla Cina con 8 milioni nel 2005, l’Olanda (3,3 milioni di pellicce di visoni), Stati Uniti e Russia (rispettivamente 2,7 e 2 milioni). In Italia nel 2005 la produzione di pellicce di visone è stata di 200 mila unità (300 mila nel 1997, 160 mila nel 1996).
Nel 2006 la produzione mondiale di pellicce di volpe è stimata in 7 milioni, contro i 6,5 milioni del 2005; in testa i Paesi scandinavi con 2,5 milioni di pelli di volpe nel 2005 (2,1 milioni solo in Finlandia, 2005) e la Cina con 3,5 milioni di pellicce di volpi (2005). La produzione di pellicce di coniglio negli ultimi 20 anni ha raggiunto un totale di 350 milioni di pelli, mentre ogni anno la produzione di pellicce di procione si attesta intorno ai 3 milioni (dati mondiali), ai quali si aggiungono le circa 320 mila foche sterminate solo in Canada.
Allarmanti le stime fornite da “Fur Trade Today”, riferite alla crescita del mercato cinese della pellicceria: 10 milioni la stima della produzione di pellicce di visoni nel 2006, con un aumento del 25%; se il mercato cinese della pellicceria dovesse continuare a crescere allo stesso ritmo, il prossimo anno la produzione di pelli di visoni potrebbe raggiungere i 12,5 milioni e successivamente i 16 milioni.

“Vogliamo convincere questi grandi Gruppi a non vendere più capi in pelliccia o con inserti, e per farlo abbiamo bisogno della voce di tutti i cittadini che sono contrari all’uccisione di milioni di animali per futile vanità – dichiara Roberto Bennati, vicepresidente LAV – La COOP ha già aderito alla nostra richiesta, primo Gruppo della grande distribuzione ad aver deciso di bandire le pellicce a partire dalla collezione autunno inverno 2006-2007. Ma questa è una scelta che vorremmo facessero tutti i negozi, non solo le due grandi catene di distribuzione La Rinascente e Coin che tra pochi giorni inizieranno a ricevere migliaia di cartoline con l’appello a bandire ogni capo in pelliccia dalle loro collezioni”.

Per dire basta a tutte le pellicce la LAV ha creato lo standard “Nati senza pelliccia” che garantisce la totale assenza di pelliccia in tutti gli articoli posti in vendita nei negozi che vi aderiscono. “Uno standard che vogliamo diffondere sempre di più – conclude Bennati – per questo invitiamo i cittadini a venire in piazza l’8, 9 e 10 dicembre o a collegarsi al sito nonlosapevo.com, aggiornato con le nuove iniziative contro le pellicce: più cartoline arriveranno, più il nostro BASTA sarà ascoltato”.

L’opinione pubblica è sempre più critica nei confronti di questo mercato, tanto da aver sollecitato a lungo gli importanti risultati recentemente ottenuti: dopo la Risoluzione del Parlamento UE, il 17 novembre scorso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa ha votato una storica Risoluzione che esorta gli Stati Membri a vietare l’importazione e la commercializzazione di pelli, pellicce e ogni altro prodotto derivato dalle foche (grasso, olio). L’Italia ha quindi ora l’occasione e il dovere di trasformare in legge il Decreto interministeriale che dall’aprile 2006 ha introdotto, di fatto, una moratoria all’importazione e al commercio di pellicce e derivati di foca.
Recente anche la Proposta presentata dal Commissario europeo per i consumatori, Markos Kyprianou, di un rigido sistema di controlli con l’intento di bloccare tutti i prodotti contenenti pellicce di cane o gatto (inserti nei capi di abbigliamento, ma anche peluche, giocattoli, cappelli e pantofole confezionate con pellicce di cane o gatto) privi di un’etichetta che indichi in modo esplicito l’animale d’origine. La LAV invita il Governo italiano, in particolare il Sottosegretario alla Salute Gianpaolo Patta e il Ministro per il Commercio con l’Estero, on. Emma Bonino, a sostenere questa proposta in sede Europea, per mettere fine a un commercio che ogni anno uccide circa due milioni di cani e gatti in Cina, Thailandia, Filippine e Corea (stime HSUS). Occorrono, infatti, dai 10 ai 12 cani per confezionare una pelliccia, molti di più se per realizzarla vengono usati dei cuccioli; 24 se la pelliccia viene confezionata con pelli di gatto: animali randagi appositamente catturati, che vengono tenuti in condizioni indescrivibili fino al momento dell’uccisione, tuttaltro che incruenta.

Per approfondimenti: Iniziative in corso e Lista piazze





permalink | inviato da il 10/12/2006 alle 18:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


5 novembre 2006

Con la LAV il 4 e 5 novembre in piazza per i diritti degli animali

Per la prima volta, nella storia d’Italia, in un programma politico nazionale si sono presi impegni per la tutela degli animali. E’ tutto scritto a pagina 153 del programma “Per il bene dell’Italia” con cui l’attuale coalizione di governo si è presentata alle elezioni.

Il Governo si è impegnato nei seguenti ambiti:

  • Vivisezione: progressiva abolizione della sperimentazione animale e promozione dei metodi alternativi di ricerca
  • Diritti: riconoscimento degli animali nella costituzione come esseri senzienti
  • Allevamento, trasporti, macellazioni: revisione delle leggi attuali per salvaguardare il benessere degli animali
  • Caccia: rispetto delle direttive europee e cancellazione delle deroghe all’attività venatoria.
  • Conservazione della biodiversità e sviluppo delle aree marine protette.

Pagina 153 rappresenta una grande opportunità per l’affermazione dei diritti degli animali. La LAV si batterà per trasformare in fatti le promesse di pagina 153.

Per questo sabato 4 e domenica 5 novembre saremo il oltre
350 piazze, il tuo aiuto è indispensabile per far sentire la nostra voce e chiedere nuove leggi che migliorino in modo concreto la vita di milioni di animali.

Puoi partecipare venendo a trovarci ai
tavoli informativi più vicini, dove potrai firmare la cartolina rivolta al Governo e, se vuoi, potrai sostenerci ancora di più scegliendo il calendario fotografico d'autore LAV 2007.

Leggi pagina 153: clicca qui (fonte: dsonline.it)




permalink | inviato da il 5/11/2006 alle 18:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 dicembre 2004

Mercatino benefit per i gatti di Trieste - 16 e 17 dicembre

l'Associazione Il Gattile ONLUS sarà ospitata, i giorni giovedì 16 e
venerdì 17 dicembre, all'interno del Mercatino di Natale organizzato dalla Camera di Commercio di Trieste lungo il canale di Ponterosso (per la
precisione lo stand "coi baffi" sarà situato in via Bellini).

A disposizione, oltre ai consueti calendari felini, videocassette del
gattile, oggettistica da regalo cruelty free realizzata a mano, campioni di
prodotti per l'igiene cruelty free e articoli di abbigliamento. Il ricavato
sarà interamente devoluto ai circa 100 gatti amati ospiti della struttura
situata in via della Fontana, 4 a Trieste.

Ogni anno i progressi sono notevoli: per chi non lo sapesse, quest'anno è
stato realizzato, all'interno del Gattile un ambulatorio veterinario, di
cui è Direttore Sanitario il dott. J. Catalàn, nel quale vengono eseguiti,
tra le altre cose, interventi di sterilizzazione dei gatti liberi,
precedentemente censiti in colonie feline dall'Azienda Sanitaria.
A breve vedrà la luce anche il sito web del Gattile.

Un tuo piccolo gesto regala un felice Natale ai mici del Gattile!

Per info:
barbara.berlan@email.it




permalink | inviato da il 8/12/2004 alle 23:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


22 novembre 2004

APPUNTAMENTI IN TUTTA ITALIA - 22 novembre/18 dicembre




permalink | inviato da il 22/11/2004 alle 19:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

LUNEDI 22 NOVEMBRE – TORINO

CONFERENZA STAMPA E SIT IN CONTRO LEGGE CACCIA PIEMONTE
Venerdì 12 novembre era all'ordine del giorno del Consiglio Regionale del Piemonte la proposta di legge che va a peggiorare la vigente legge sulla caccia del Piemonte: oltre 2.000.000 di animali in più sarebbero uccisi ogni anno, nonostante il 95% dei piemontesi sia contrario alla caccia.
Questo argomento verrà di nuovo proposto al Consiglio Regionale la prossima settimana, ma il Comitato Basta con Questa Caccia continua a fare di tutto per fermare questa legge, salvare milioni di animali ed arginare lo strapotere dei cacciatori che usano il territorio di tutti come "cosa loro",
mettendo a repentaglio l'incolumità di milioni di cittadini residenti nelle zone di caccia.
Per questo motivo è indetta una conferenza stampa, lunedì 22 novembre 2004 alle ore 11 presso il Centro Sereno Regis, via Garibaldi 13, Torino.
Il comitato Basta con Questa Caccia si impegna, in occasione delle prossime elezioni regionali, a diffondere i nomi dei candidati e dei partiti che hanno sostenuto questa legge e invita tutti i cittadini piemontesi a non votarli.
Verrà presentato il presidio che si terrà nel pomeriggio, a partire dalle ore 13, davanti alla Giunta Regionale, in piazza Castello 165.
Sarà presente Ennio Bonfanti, responsabile nazionale caccia della Lega Anti Vivisezione.
Da: "Marina Berati" <marina.berati@mclink.it> e <bastaconquestacaccia@libero.it>


GIOVEDI’ 16 DICEMBRE – MILANO, ORE 21

CONFERENZA CACCIAILCACCIATORE

Massimo Tettamanti: come difendersi da chi per "sport" gira armato nel nostro Bel Paese  una panoramica sul disastro ambientale, sulle vittime anche umane della caccia, sui costi e sui problemi al turismo che questa pratica sta causando

Presso Freepork (via Roma 21, Arese - MI):

From: "freepork" <freepork@vitadacani.org

GIOVEDI’ 20 GENNAIO – MILANO, ORE 21
CONFERENZA ARTI MISTE

Ovvero come l'arte può aiutare gli animali e sostenere la lotta per la loro liberazione, Massimo Tettamanti

Presso Freepork (via Roma 21, Arese - MI):

From: "freepork" <freepork@vitadacani.org

 

VENERDI’ 26 NOVEMBRE – ALESSANDRIA, ore 21

CICLO DI CONFERENZE ANIMALI & UMANI
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
SPERIMENTAZIONE ANIMALE TRA MITO E REALTÀ
Dr. Stefano Cagno (LIMAV - Medici Internazionali, CSA – Comitato Scientifico Antivivisezionista, autore de "Gli animali e la ricerca" - Editori Riuniti), Dott.ssa Marina Berati (RSA - RicercaSenzaAnimali, novivisezione.org). Le conferenze sono organizzate dal movimento AgireOra di Alessandria, in collaborazione con l'associazione ARCA Novese - Associazione per il Recupero di Cani Abbandonati, e con il contributo del CSVA - Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Alessandria.
Le conferenze di terranno nella sala multimediale del Museo Etnografico di Alessandria "C'era una volta" - piazza della Gambarina, con inizio alle ore 21.00. Ingresso (ovviamente) assolutamente gratuito.
Per informazioni: alessandria@agireora.org

 

SABATO 27 NOVEMBRE – MONZA, ore 18

"La caccia all'uomo"
Filippo Schillaci si occupa di caccia dal dicembre 2001 con particolare
riferimento ai suoi danni sociali. Questa impostazione ha trovato il suo sbocco nel
progetto "Caccia il Cacciatore" di cui è uno degli ideatori. Tra le altre attivita'
collabora con Rinascita Animalista e ha fondato nel 2002 il sito web La
Casa di Gondrano (
www.gondrano.it)
Presso la Casa del Volontariato di Monza, via Correggio, 59.
Alle conferenze seguirà un rinfresco vegano, ovvero prodotto non contenente alcuna sostanza di origine animale, durante il quale ci si potrà intrattenere ulteriormente con il relatore per approfondire l'argomento discusso.
ingresso libero
---------------------------------------------
Oltre la Specie ONLUS
Associazione Animalista
http://www.oltrelaspecie.org
info@oltrelaspecie.org
Per scaricare la locandina in formato Microsoft Word o Adobe Acrobat Reader
e per maggiori informazioni: http://www.oltrelaspecie.org/eventi.htm
---------------------------------------------

 

 

VENERDI’ 3 DICEMBRE – TORINO, ore 20.45

SENZA ANIMALI IL CIRCO E’ PIU’ UMANO

Conferenza - Animazione - Video

Sala dell’Antico Macello, Via M. Pescatore 7, Torino

Ingresso libero

 In occasione della discussione in Consiglio comunale, a Torino, della proposta di Regolamento per la tutela ed il benessere degli animali in città”, le associazioni animaliste e protezioniste presentano la loro proposta di promozione dello spettacolo circense senza l’utilizzo di animali.

Sarà presente la senatrice Maria Chiara Acciarini, presentatrice del disegno di legge per vietare l’impiego degli animali nei circhi e verrà illustrata l’esperienza del Comune di Modena, che ha vietato l’utilizzo di animali selvatici ed esotici in spettacoli e altri intrattenimenti.

Hanno annunciato la loro partecipazione i Consiglieri comunali Castronovo, Cerutti e Sbriglio. Sono invitati Sindaco, Assessori, tutti i Gruppi consiliari comunali, l’Ufficio Tutela Animali e il Servizio Veterinario.

 Artisti di strada animeranno la serata e verrà proiettato il video “il circo e gli animali: uno spettacolo insostenibile”. 

 Iniziativa promossa dalla LAV  Lega Anti Vivisezione con l’adesione di  APDA, LIDA, Legambiente,  Lega difesa del gatto, La pulce e Mondo Gatto.

Info: 3472213168

 

DOMENICA 12 DICEMBRE – MILANO

PRANZO DI BENEFICENZA ‘ASS. TOM & JERRY ONLUS’

Ciao a tutti,
domenica 12 dicembre alle 12.30 organizziamo presso "La Locanda del Sorriso" di Bornasco vicino a Lacchiarella, Sud Milano) un pranzo di beneficenza per festeggiare il secondo compleanno della nostra associazione.
Ci saranno anche giochi a premi e un fantastico mercatino natalizio con tante idee per i regali!
Tutto il ricavato servirà per la costruzione del nostro Rifugio per animali.
Il costo è di 20 euro a persona.
Chi fosse interessato può telefonare per prenotarsi al n. 333/8518265 o, nel caso sia spento o occupato, inviare a me una mail con nome e cognome, recapito telefonico e indirizzo.
Vi aspettiamo numerosi.
Grazie
Debora
Tom & Jerry Onlus

 

SABATO 18 DICEMBRE – TRIESTE, ore 20

CENA DI BENEFICENZA PER I CANI IN ROMANIA

Da: laura pontini

<pntlra@libero.it>

Prego tutti gli amici (soprattutto di Trieste) di diffondere l'iniziativa della cena di beneficenza a favore del progetto in Romania.

Per favore, abbiamo bisogno del Vs. aiuto per la raccolta di fondi per il completamento della clinica veterinaria.

Mille grazie

Laura Pontini OIPA Italia Onlus

sfoglia     dicembre       
 


 rubriche

Diario
Appelli
Cerca contatti
News
Iniziative
Appuntamenti
Info e recapiti
Esiti
Associazioni e siti
Animali in TV
Piccole cronache
ADOZIONI
Dossier ed informazioni

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Animali e Diritti
LAV Lega Anti-Vivisezione

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom